23 - 11 - 2014
di Paolo Carmassi

Archiviato anche il Budo (8 novembre), il progetto Open prosegue il 22 novembre con la giornata su umorismo e benessere. Dopo il libro-ricerca dal titolo Ribàltàti e contenti, l'uso non ordinario dell'umorismo nelle situazioni professionali è diventato uno dei temi chiave dell’attività di Palestra.

Venerdì, 07 Novembre 2014

#ildesideriodiesserecometutti

di Chiara Lucchini

Da twitter a facebook, la corrente del cancelletto

Dall'inglese hash (cancelletto) e tag (etichetta), gli hashtag sono stati introdotti su twitter nel 2007 per contrassegnare le parole chiave: aggiungendo un cancelletto e togliendo gli spazi fra le parole, si creano delle etichette in modo da indicizzare i contenuti e permettere così agli utenti del web di trovare altri messaggi collegati a un argomento e di intervenire nella discussione, oppure di lanciare nuovi argomenti mettendone in evidenza i punti interessanti.

di Elisabetta Parise

Richiamando la domanda che Renzo Tramaglino poneva a Don Abbondio nel secondo capitolo de I Promessi Sposi, è interessante chiedersi quali possibili applicazioni e quale riscontro trovi la lingua latina nella vita quotidiana.

di Lia Giovanelli

Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore.

L'essenziale è invisibile agli occhi.
Voici mon secret. Il est très simple: on ne voit bien qu'avec le cœur.
L'essentiel est invisible pour les yeux.
Il piccolo principe, cap. XXI

Al mattino entro all'ospedale. Devo affrontare la prima giornata nel mondo alieno.
Ho pensato: qui in penisola italica, per noi medici tira una brutta aria, sarà meglio…
a) mettere il naso fuori di casa per vedere che tempo che fa;
b) andare in un posto dove imparare una lingua utile. E siccome sono troppo vecchia per mettermi a studiare il cinese, rispolvero The grammar you need su cui ho sudato per cinque anni, al liceo.
Dopo mille titubanze, decido di partire e di trascorrere alcune settimane frequentando un Ospedale londinese.

di Lorenzo Carpané

“Questo titolo è un pò sbagliato”. Chiaro?
Se sì, stiamo parlando di un errore ortografico sempre più diffuso. Colpa del T9? Della sempre più diffusa trascuratezza?

Venerdì, 07 Novembre 2014

Salire e scrivere

di Lorenzo Carpané

Salire e scrivere. Salire è scrivere. Basta un dettaglio (quel segnetto sulla “e”) che cambia tutto. Ma è pur sempre una bella avventura.