Complex problem solving: risolvere e decidere

Allenare la forma mentis

Nel 2016 il World Economic Forum ha dedicato l’annuale rapporto a The Future of Jobs. Employment, Skills and Workforce Strategy for the Fourth Industrial Revolution. Dal rapporto emerge che la quota di competenze di base richieste agli owner pone in modo netto al primo posto le Complex Problem Solving Skills. In altre parole allenare una forma mentis che consenta di affrontare la complessità per: distinguere un dato di fatto da un problema; mettere a fuoco il risultato atteso; costruire scenari di rischio e creare indicatori misurabili (KPI); governare azioni e cronologia. Quando parliamo di Complex Problem Solving ci riferiamo a tecnologie applicate a problemi che non possono essere risolti in logica ordinaria ovvero quei problemi nei quali possiamo identificare la sequenza causa-effetto e attraverso la linearità della sequenza elaborarne la risoluzione.

Il modello strategico si adatta al problema, al sistema, alle persone.

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a middle e top manager, responsabili di progetto, coordinatori e team leader, professionisti, imprenditori, giovani talenti in sviluppo.

Il corso è organizzato per il cliente nella sua sede oppure online.  Usiamo un metodo pratico e interattivo: tutto ciò che sperimentiamo in aula può essere applicato subito da ogni partecipante nel proprio lavoro.

Risultati attesi

Nella matematica, nella fisica come anche nel problem solving l’eleganza formale è un valore.
Elegante significa creare la soluzione più efficace ed efficiente, e quindi strategica. Allenare la forma mentis.


Altri corsi in questa categoria

  • On 12 Marzo 2021
Tags: cambiamento, Futuro anteriore, raccontare